Home / Poesie / Buonanotte a chi anche oggi avrebbe voluto sentirsi dire “mi manchi”.

Buonanotte a chi anche oggi avrebbe voluto sentirsi dire “mi manchi”.

Buonanotte a chi avrebbe voluto dire “ti amo”, ma non gli è stata data la possibilità di farlo.
Perché non sarebbe stato ben accetto.
Buonanotte a chi si strugge per un “ho voglia di stare con te”, che non arriva mai.
Buonanotte a chi desidera sentirsi desiderato.
Buonanotte a chi fa il difficile perché non gli viene data vita facile.
Buonanotte a chi fa il sostenuto perché il cuore gli scoppia a tal punto da doverlo trattenere.
Buonanotte a chi finge di non amare perché l’amore lo sta consumando.
Buonanotte a chi non ce la fa ad essere sempre acido e sarcastico, perché quel che prova è troppo evidente.
Buonanotte a tanti di noi, che tentano di non amare e di non avere aspettative, ma che ogni volta vengono smascherati.
Buonanotte a chi attende ancora qualcosa in più, anche se sa che non verrà.
Buonanotte agli illusi quindi?
No, buonanotte a chi ama. Punto.

– O. Mantovani

image