Home / Aforismi / E se, finalmente, ti accettassi? Lo so, non è facile, lo so, lo sai.

E se, finalmente, ti accettassi? Lo so, non è facile, lo so, lo sai.

Ma penso che dovresti accettarti, ora, adesso, sempre, in ogni momento.
Accetta i tuoi difetti, le tue paranoie, le pessime battute, accetta la tua inadeguatezza, le tue imperfezioni, le tue occhiaie, i tuoi giorni bui. Le storie andate a male, e quelle buttate così, via, per niente, i tuoi rancori e i tuoi sorrisi così sinceri, e così sbagliati, accettati, le tue cadute, le sbucciature, i passi falsi, i rimpianti, accetta la te più sincera, quella che non vorresti essere, ma in realtà così bella e vera, e che sarai sempre, inevitabilmente.
Ammettilo, ammetti di essere debole, fragile, così fragile da sgretolarti se ti stringono senza far attenzione, ammetti di non star bene, di sentirti spesso morire;
tanto non è un errore, è normale,
e allora piangi, sfogati, lasciati andare, ‘che questa rabbia chiusa dentro può solo far male.
E allora basta, ammettilo, accettalo.
Accettati.
Che non c’è cosa più bella di te, in tutto quello che sei.
Non c’è cosa migliore di te, in ogni difetto che hai.

– S. di Caprio

11701132_934469246613186_7365341977361727792_n